sabato 22 ottobre 2011

Gnocchetti di Patate con Funghi Trifolati


Primo piatto vegetariano, in ricordo dei vecchi tempi (chi non lo sapesse ancora, sono stata vegetariana per ben 10 anni!).
Avevo gli gnocchetti di patate in frigo e dei funghi freschi che non sapevo come usare, così li ho prima trifolati e poi usati per condire gli gnocchetti.
In genere non uso il burro in cucina, lo trovo troppo grasso e poi soffro di colesterolo alto (per ereditarietà, non da alimentazione) e quindi lo evito il più possibile.
Gli gnocchi di patate mi piacciono molto e questi piccolini mi fanno tanta simpatia! :)

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE, PORZIONI ABBONDANTI):
-500 gr. gnocchi di patate
-300 gr. funghi champignon freschi ed affettati
-2 spicchi d'aglio interi
-olio evo, prezzemolo, sale q.b.

PREPARAZIONE:
Sbucciate l'aglio e fatelo rosolare intero in 2 cucchiai d'olio evo. Quando l'aglio sarà dorato aggiungete i funghi e fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto, poi coprite con un coperchio e continuate a cuocere per almeno 10 minuti. Quando saranno cotti (in base ai vostri gusti) togliete dal fuoco ed aggiungete il prezzemolo tritato. Nel frattempo cuocete gli gnocchi, che richiedono una breve cottura, scolateli al dente e mantecate con i funghi. Servite ben caldi.

BUON APPETITO! ;)

2 commenti:

Sar@ ha detto...

Pure io evito il burro per lo stesso motivo... questo piatto di gnocchi è molto invitante, mi piace! Buona serata

Giovyna ha detto...

Grazie per il complimento e per essere passata! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...