martedì 11 dicembre 2012

Rosticceria Palermitana: Ravazzate Mignon con Spinaci, Ricotta e Mozzarella


Come promesso, qui di seguito troverete la mia ricetta per le ravazzate mignon! Sono facili da preparare e davvero ottime, soprattutto se mangiate calde o tiepide.
Questa volta le ho farcite con ricotta, spinaci e mozzarella a cubetti molto piccoli, la prossima volta però li farcirò con il ragù, come vuole la vera ricetta palermitana.

INGREDIENTI (PER 20 RAVAZZATINE CIRCA):
-500 gr. farina manitoba
-50 gr. margarina morbida
-50 gr. zucchero di canna Brasil Bronsugar
-200 ml acqua tiepida
-150 ml latte parz. scremato tiepido
-1 panetto di lievito di birra fresco
-10 gr. sale
Per il Ripieno:
-300 gr. spinaci surgelati
-200 gr. ricotta di mucca
-100 gr. mozzarella a cubetti
-20 ml latte parz. scremato
-10 gr. burro
-sale, Pepe Melegueta (Grani del Paradiso) Cannamela q.b.
Per la Spennellatura:
-1 tuorlo d'uovo + 1 cucchiaio di latte parz. scremato
-semi di sesamo q.b.

PREPARAZIONE:
Per prima cosa preparate il ripieno. Mettete i cubetti di spinaci ancora surgelati in un pentolino e fateli cuocere a fiamma media con il latte. Copriteli con un coperchio e rimescolate di tanto in tanto. Quando sono cotti ed il latte si sarà assorbito del tutto, aggiustate di sale, pepe e fate sciogliere il burro a fuoco spento. Lasciate raffreddare, quindi tritateli al coltello. Unite la ricotta e la mozzarella tagliata a piccolissimi cubetti (ricordatevi di scolare bene la mozzarella e di privarla del liquido).
Adesso potete procedere con l'impasto. Mettete la farina a fontana in una ciotola capiente e al centro sbriciolatevi il lievito di birra fresco. Sciogliete quest'ultimo con il latte tiepido e aggiungete lo zucchero, il sale e la margarina morbida tagliata a pezzetti. Amalgamate il tutto (prima con l'aiuto di una forchetta e poi con le mani) aggiungendo un po' per volta l'acqua tiepida.
Lavorate l'impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo (per attivare il lievito), fino al completo assorbimento del liquido.
Rimettete l'impasto nella ciotola infarinata, copritelo con uno strofinaccio umido e ponetelo a lievitare in un luogo tiepido (possibilmente dentro il forno spento), fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (un'ora circa).
Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l'impasto e stendetelo in una sfoglia alta circa 1 cm; con l'aiuto di un coppapasta, ricavate tanti dischetti. Sulla metà di questi dischetti di pasta (quindi 10) mettete un cucchiaino di ripieno (vedi foto qui sotto). Inumidite i bordi con un po' d'acqua ed "incollateci" sopra un altro dischetto di pasta. Ripetete l'operazione 10 volte.


Trasferite le ravazzatine su una teglia abbastanza grande ricoperta di carta da forno oppure oleata per bene.
Spennellate ogni ravazzatina con l'uovo sbattuto ed il latte, cospargete di semi di sesamo ed infornate in forno preriscaldato a 200-220°C per 15 minuti circa o comunque finchè saranno dorati sopra e sotto.
Servite caldi o tiepidi, successo assicurato! ;)

15 commenti:

in cucina con lety ha detto...

sono da sballo queste ravazzate,le provero' a fare..brava Gio' :)

maryen ha detto...

meraviglioseeeee aspettavo con ansia la ricetta bravissimaaaa

Cristina Valli ha detto...

Io non so cosa siano le ravazzate. Sono tipo gli spinaci? Eheheh va beh poco mi importa. Voglio un pezzo hihihii

Giovyna ha detto...

@Cristina: Le ravazzate sono dei panini morbidi con un ripieno! E' una ricetta tipica siciliana e si possono farcire con ricotta e spinaci oppure col ragu' oppure ancora con besciamella e prosciutto! :)

Obiettivo:Tester Prodotti-Di Tutto e di piu' ha detto...

Che meravigliosa bontà queste ravazzate,li voglio,ho fame!!

Valentina ha detto...

Ciao :) Grazie mille per la visita, sei davvero brava e ti seguirò con piacere! :) Queste ravazzate mignon sono invitantissime! :D Complimenti e a presto! :)

Chicca COSMESI E BELLEZZA ha detto...

no ma queste ravazzate le devo far fare alla mia mamma! quando sono stata a palermo queste me le sono persa! devo tirare le orecchie al mio amico! che buone! davvero invitanti!

Anna Santese ha detto...

bellissima ricetta e l'aspetto è grandioso complimenti

Carmy1978 ha detto...

che buoni o_o

lovemakeup24 ha detto...

Hanno un bellissimo aspetto, complimenti :)

giusy loporcaro ha detto...

ma sai che non le avevo mai sentite????? buoneeeeeeeeeeeeee
voglio provarle!!!!!
bravissima come sempre!

mini nuni ha detto...

no vabbè...che buone che sono!
xoxo mini nuni

Il piacere di essere donna ha detto...

mmmmmmm chissà come son buoni *_*

Alda e Mariella ha detto...

Non conoscevo le ravazzate ma dalla foto si direbbe che sono buonissime!Complimenti per il blog, è pieno di belle ricette!
A presto, se ti va passa a trovarci!

Fanny Moments ha detto...

una ricetta interessantissima perchè regionale!! brava!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...