domenica 11 agosto 2013

Cestini di Frolla con Marmellata di Fichi e Mandorle

Vassoio in plastica Poloplast - Stampini in silicone acquistabili su NetCasa

Buona domenica! In questi ultimi due giorni il tempo qui a Palermo non è stato dei migliori ma so che un po' in tutta Italia è piovuto come qui... Speriamo soltanto che per Ferragosto ci sia una bella giornata, perchè io sono una di quelle alle quali piace trascorrere la giornata più calda dell'anno in spiaggia! ;)

Ricordate quando vi ho parlato delle Farine Varvello e delle tante tipologie disponibili? Se vi siete persi/e il post cliccate QUI. Le simili-crostatine che vedete in foto le ho preparate con la farina DolceGiovane. E' venuta fuori una frolla morbida e scioglievole in bocca.
Secondo me l'abbinamento con QUESTA marmellata di fichi è stato azzeccato. Le mandorle a fettine di EuroCompany conferiscono una nota croccante a questo dolce.
Prepararle è stato molto facile e divertente anche se, a causa del caldo che c'è nella mia cucina, impastare la frolla è stato un tantino problematico.

INGREDIENTI (PER 6 MAXI-CESTINI)
Per la Frolla:
-250 gr. DolceGiovane Farine Varvello
-125 gr. burro
-100 gr. Zucchero di Canna Tropical Cassonade Eridania
-2 tuorli bio
-1 pizzico di sale
Per la Farcitura:
-abbondante marmellata di fichi fatta in casa (QUI la ricetta)
-Mandorle Affettate EuroCompany q.b.

PREPARAZIONE:
Innanzitutto preparate la pasta frolla. Io ho seguito le istruzioni che si trovano sulla confezione di DolceGiovane e prevedono che la frolla riposi tutta la notte in frigo.
Mettete nel mixer la farina, lo zucchero di canna, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo e azionate frullando tutti gli ingredienti. Otterrete un composto sabbioso, che trasferirete su un piano da lavoro pulito. Formate una fontana e al centro posizionatevi i 2 tuorli. Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico. Formate quindi una palla e avvolgete quest'ultima nella pellicola per alimenti. Lasciate riposare in frigorifero per una notte, quindi vi consiglio di preparare la frolla nel tardo pomeriggio.
Il giorno successivo prendete la frolla e stendetela in maniera non troppo sottile. Formate dei dischi e e rivestite i vostri stampini per crostatine (se sono in silicone non c'è bisogno di imburrarli ed infarinarli).
Al centro di ogni stampino mettetevi un cucchiaio abbondante di marmellata e distribuitela in maniera omogenea. Decorate con delle fettine di mandorle in superficie ed infornate a 180°C per 15 minuti circa o comunque finchè i cestini di frolla sono dorati. Lasciate raffreddare totalmente prima di uscirli dagli stampini (altrimenti si rompono!).

Vassoio in plastica Poloplast - Stampini in silicone acquistabili su NetCasa

Vassoio in plastica Poloplast - Stampini in silicone acquistabili su NetCasa

BUON APPETITO! ;)

7 commenti:

consuelo tognetti ha detto...

Non preoccuparti tesoro, vedrai che trascorrerai un soleggiato ferragosto al mare ^_* Complimenti x queste crostate, hai ragione lavorare la frolla d'estate non è assolutamente facile ma tu te la 6 cavata alla stragrande :-D
Buona domenica
la zia Consu

Zia Cocò ha detto...

niente da dire, molto giovane ma già esperta in cucina. Queste crostatine devono essere una delizia...poi... se gli ingredienti sono buoni non puoi sbagliare

in cucina con lety ha detto...

sono bellissime queste crostine,anche da me è stato brutto ed anch'io ho fatto una crostata....le tue sono speciali perchè la marmellata l'hai fatta tu...baci :*

giusy loporcaro ha detto...

che squisitezze questi cestini.....complimenti mia cara sei sempre eccezionale con le tue preparazioni!

Carmen Cotugno ha detto...

Quanto sono invitanti :)

Nail Art Felice ha detto...

da mangiare in un sol boccone ... che golosità gnam

Maria Caligiuri ha detto...

mmm me ne mangerei volentieri uno adesso *_*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...