venerdì 20 settembre 2013

Calamaretti Ripieni


Questo è uno dei tanti piatti che ho conosciuto grazie a mia madre. A casa mia, da sempre, è raro mangiare cibi pronti: mia madre ha sempre preparato tutto da sè, ad esempio la besciamella.
La prima volta che ho assaggiato i calamaretti ripieni è stato vero amore... Sono veramente deliziosi!

Se amate il pesce come me, vi consiglio di prepararli e gustarli insieme ad un bel bicchiere di vino bianco (o anche rosso, io l'ho utilizzato per sfumare il pesce).

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-6 calamaretti piccoli e freschi
-1 confezione Polpa di Pomodoro La Fiammante
-6 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio
-1 cucchiaio grana grattugiato fresco
-1/2 cipolla bianca bio
-2 spicchi d'aglio bio
-1 cucchiaino Insaporitore per Sughi al Pomodoro Ariosto
-sale, pangrattato q.b.
-vino rosso per sfumare

PREPARAZIONE:
Pulite i calamaretti estraendo la parte interna e togliendo l'occhio dai tentacoli. Sciacquate con abbondante acqua e sale e teneteli da parte. Adesso tritate finemente la cipolla e fatela cuocere con 2 dita d'acqua e 1 foglia d'alloro. Quando l'acqua è evaporata del tutto, aggiungete 4 cucchiai di olio e.v.o. e lasciate soffriggere la cipolla. Aggiungete il pangrattato e lasciatelo tostare per qualche minuto. Se vi piace, aggiungete 1 cucchiaio di passata di pomodoro, aggiustate di sale e togliete dal fuoco. Quando il ripieno è tiepido, togliete la foglia di alloro ed aggiungete il grana grattugiato. Mescolate e procedete con la preparazione dei calamaretti ripieni. Il ripieno dovrà essere inserito all'interno del corpo di ogni calamaretto; quando sono colmi, inserite i tentacoli a mo' di tappo e per chiuderli aiutatevi con degli stuzzicadenti (vedi prima foto). Adesso in una padella capiente mettetevi l'aglio tritato e fatelo dorare con i rimanenti 2 cucchiai olio e.v.o. e l'insaporitore.  Quando è dorato, aggiungete delicatamente i calamaretti, facendo attenzione a non farli aprire durante la cottura. Saltateli per qualche minuto a fiamma vivace, quindi sfumate con del vino rosso (o bianco, facoltativo).
Quando il vino è evaporato del tutto, aggiungete la polpa di pomodoro e mescolate delicatamente. Lasciate cuocere con un coperchio sopra per 20 minuti circa. Servite ben caldi ma anche tiepidi sono molto buoni.


BUON APPETITO! ;)

9 commenti:

Zia Cocò ha detto...

Come al solito un'altra ottima ricetta. E' un piacere seguirti.

in cucina con lety ha detto...

che fame Gio' che mi hai fatto venire...li amo anch'io cosi' i calamari ed è da parecchio che non li faccio...buoniiiii :P

Ely ha detto...

Si vede che sono semplicemente deliziosi! <3 Una meraviglia! Complimenti :)

❤♧Habanero♧❤ ha detto...

qualche volta li cucino anche io però in bianco con l'impanatura, sono deliziosi!!!

Maria Caligiuri ha detto...

molto buoni i calamari ripieni!!!!

giusy loporcaro ha detto...

hai ragione....anche per me è stato amore a prima vista...anzi ....a primo assaggio! in genere li mangiavo in bianco....ma preparati son il sughetto puoi fare anche la scarpetta con il pane!

Anna Santese ha detto...

assolutamente deliziosi^^

Maria Pandolfo ha detto...

ottima ricetta ricetta anche io li preparo come te e piacciono a tutti : gustosi

Nail Art Felice ha detto...

sei strepitosa wowo viene proprio voglia di mangiarli già a guardare la foto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...