martedì 3 settembre 2013

Granita alla Mandorla

Coppetta e cucchiaino Poloplast

L'estate mi piace anche perchè posso consumare tutti i gelati e granite che voglio (dieta permettendo!), con la scusa che c'è caldo e devo rinfrescarmi. :)
Come la maggior parte di voi sapranno, la granita è una ricetta tipica siciliana preparata con acqua, zucchero e un succo di frutta ma può essere preparata anche con le mandorle, il pistacchio, il caffè oppure il cacao.

La granita viene spesso confusa con il sorbetto, insieme al quale può essere considerata un progenitore del gelato, dal quale si differenzia per la consistenza più granulosa.
A differenza del gelato e del sorbetto, l'aria è completamente assente. Durante la preparazione è importante che la gelatura avvenga per gradi e mantenendo in movimento il composto (va mescolata spesso), in modo che l'acqua non si separi dal succo e si trasformi in cristalli di ghiaccio insipidi.

Solitamente la granita va servita in bicchieri di vetro trasparenti e anticamente veniva accompagnata da pane fresco e croccante che poi col tempo è stato sostituito dalla tipica "brioscia" siciliana, preparata con una pasta lievitata all'uovo e dalla forma rotonda sormontata da una pallina della stessa pasta (chiamata Tuppo).
A granita ca' brioscia era ed è tuttora la colazione estiva preferita da noi siciliani (soprattutto dai catanesi). In alternativa, può essere consumata passeggiando (e quindi non al tavolo), servita in bicchieri o coppette di plastica, per rinfrescarsi durante le passeggiate in riva al mare.

Oggi vi spiegherò la ricetta della Granita alla Mandorla, preparata semplicemente con uno sciroppo e il latte di mandorla.
Girovagando per il web ho notato che molti siti di ricette consigliano di preparare la granita alla mandorla con un latte di mandorla fai-da-te, io però ve lo sconsiglio se non siete molto pratici o non volete perdere molto tempo.
Io ho utilizzato il latte di mandorla della Dais (un'azienda siciliana molto nota), che viene preparato con delle vere mandorle ed è ottimo sia per essere bevuto freddo che per le preparazioni dolciarie da fare in casa (vedi la granita). Non so se è reperibile in tutta Italia ma se lo trovate vale veramente la pena di utilizzare quello.
Nel prossimo post, invece, vi spiegherò come realizzare delle ottime Brioscine col tuppo.

INGREDIENTI (PER 4-6 PERSONE):
-500 ml latte di mandorle (io Dais)
-350 ml acqua minerale naturale
-100 gr. zucchero Eridania Classico
-1 cucchiaino glucosio o in alternativa 1 cucchiaino di miele chiaro e fluido (io Miele di Acacia Lattanzi)

PREPARAZIONE:
Innanzitutto è necessario preparare lo sciroppo. In una pentola capiente mettete l'acqua, lo zucchero e il glucosio (o miele). Mescolate con cura con l'ausilio di un cucchiaio di legno e accendete il fuoco a fiamma media; portate ad ebollizione per qualche minuto, quindi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare totalmente a temperatura ambiente, controllando che lo zucchero ed il glucosio (o miele) si siano sciolti del tutto.
Quando lo sciroppo è freddo unitelo al latte di mandorla, mescolate con cura e riponete il composto in freezer, dove dovrà rimanere finchè il liquido si sarà congelato. E' importante evitare che la granita si cristallizzi in superficie, quindi vi consiglio di mescolare con cura ogni 30 minuti circa.

Coppetta e cucchiaino Poloplast

Coppetta e cucchiaino Poloplast


BUON APPETITO! ;)

8 commenti:

in cucina con lety ha detto...

buona la granita,ma anche la brioche che l'accompagna non è male ;)

Ely ha detto...

Non l'ho mai assaggiata ma.. deve essere straordinaria. Le mandorle le amo!! :D

Maria Caligiuri ha detto...

mamma mia *_* è una delle mie merende preferite <3 *_*

Anna Santese ha detto...

deve essere semplicemente divina!

Cuoca Pasticciona ha detto...

Sono siciliana e la granita nelle mie estati non può di certo mancare, ovviamente accompagnata da una bella brioche con il tuppo come la tua :)
Questa granita comunque sembra proprio buona, brava!

Zia Cocò ha detto...

Caspiterina che delizia, non mi stancherò mai di dirti quanto sei brava

giusy loporcaro ha detto...

mmmmmmmm quanti ricordi......la brioscia con la granita!!!!!.....ne mangiavo a bizzeffe quando venivo in sicilia!!!!!
e la granita di mandorle è la mia preferita!

Nail Art Felice ha detto...

no vabbè che spettacolo tu qui mi fai proprio commuovere *_* sei bravssima w la siciliaaa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...