domenica 26 gennaio 2014

Baglio di Pianetto: il Buon Vino Siciliano


"Sono da sempre innamorato della Sicilia, forse perchè in una prima vita ho vissuto in Sicilia."
Conte Paolo Marzotto

E' fin troppo facile innamorarsi della Sicilia: il mare, il sole, il buon cibo, la gente affabile, la natura incontaminata... Come si fa a non amarla? Chi l'ha visitata almeno una volta nella vita custodisce ricordi preziosi, chi ci vive (come me) la porta nel cuore.
Con orgoglio, oggi voglio parlarvi di un'azienda vinicola siciliana i quali valori portanti sono determinazione, passione e tradizione: Baglio di Pianetto.

L'azienda nasce dalla volontà del suo fondatore di creare un vino che esalti l'unicità del territorio siciliano attraverso la competenza dei grandi chateaux francesi.
Questo desiderio ha spinto il Conte e la Contessa Paolo e Florence Marzotto a iniziare questa avventura nel 1997, un'audace sfida nata dall'amore per la terra e per i suoi frutti e resa possibile grazie a scelte innovative e coraggiose, nel completo rispetto della natura e del territorio.
Oggi la seconda e la terza generazione affiancano i fondatori in quest'impresa con la stessa devozione e lo stesso entusiasmo.

La contrada Pianetto è situata nel comune di Santa Cristina Gela, nella zona DOC Monreale, in provincia di Palermo. I suoi vigneti si trovano a un'altitudine di circa 650 metri (sul livello del mare).
L'area è costantemente ventilata e sottoposta a elevati sbalzi termici fra giorno e notte. Località di montagna, gli inverni sono rigidi e piovosi.
VITIGNI: Insolia, Catarratto, Viognier, Merlot, Petit Verdot e Cabernet Sauvignon.

All'azienda Baglio di Pianetto appartiene anche la Tenuta Baroni, situata nella contrada Baroni del comune di Pachino, nella zona di Noto e a pochi chilometri dal mare.
Questa proprietà, da sempre votata alla viticoltura, gode del solleone siciliano: un sole che impregna il terreno di calore, poi rilasciato durante la notte, e mitigato da frequenti brezze marine. L'escursione termica fra giorno e notte è quindi minima e le precipitazioni rimangono sotto la media regionale.
VITIGNI: Nero d'Avola, Frappato, Syrah e Moscato di Noto.

Nelle foto qui di seguito vi mostro alcuni dei suoi migliori vini e le loro caratteristiche.


FICILIGNO: Primo bianco prodotto a Pianetto, questo vino esprime pienamente la quintessenza del territorio su cui è coltivato.
Un vino dal profumo intenso e persistente, prende il nome da una pietra locale, elemento caratteristico nel paesaggio regionale.
Affascinato dalla particolare conformazione del territorio conferita da tali pietre, il Conte Paolo Marzotto intuì le forti potenzialità minerali del suolo, capaci di conferire freschezza al vino bianco.
Le uve di Insolia e Viognier si fondono in un vino fresco ed elegante; all'inizio prevalgono le note floreali, che pian piano lasciano spazio a sentori di frutta tropicale. Ha un colore paglierino e al palato si conferma un vino aristocratico ed equilibrato.




INSOLIA Y: Colore giallo paglierino, profumo intenso, di qualità fine. A primo impatto è caratterizzato da aromi tipici della varietà, seguiti da sentori esotici. Al gusto si conferma un vino ben strutturato ed equilibrato, di buona intensità con un finale persistente.
Complessivamente è un vino di buon corpo e di buona armonia, che esprime le particolari caratteristiche dell'uva da cui deriva. Eccellente con antipasti e pesce.




NERO D'AVOLA Y: Colore rosso e profumo intenso, di qualità fine; è caratterizzato da un tipico aroma di amarena misto ai petali di rosa. Al gusto si conferma un vino morbido ed quilibrato, di buona intensità con un finale persistente.
Complessivamente è un vino di buon corpo e di buona armonia, che esprime le particolari caratteristiche dell'uva da cui deriva.




SHYMER: E' l'acronimo dei nomi delle due uve che compongono questo rosso inteso (Shyraz + Merlot). Il termine "Shymer" in francese evoca la figura mitologica della chimera, creatura fantastica simbolo dei sogni e dei desideri impossibili.
Vino di buon corpo e di buona armonia, Shymer esprime chiaramente le diverse peculiarità dei vitigni che lo compongono.
Le uve Syrah, allevate a 50 metri sul livello del mare nella tenuta Baroni a Noto (SR), unite alle uve Merlot allevate a 650 metri sul livello del mare nella tenuta di Pianetto a Santa Cristina Gela (PA) generano un vino dai profumi speziati e con un nitido tenore fruttato sorretto da tannini eleganti.
Ha un colore rosso vivo e al gusto si conferma vino morbido e vellutato, di buona intensità e con un finale persistente.

 

Questo post vi ha incuriositi? Volete saperne di più sull'azienda e sui prodotti?
Baglio di Pianetto accoglie i visitatori nel cuore dell'azienda, alla scoperta delle sue vigne e della sua cantina, proponendo un percorso che illustra il processo di produzione dalla cura di ogni grappolo fino alla confezione della bottiglia pronta per essere degustata.
Al tour guidato segue una degustazione a misura delle curiosità e delle esigenze degli ospiti, con la possibilità di abbinare ai vini alcuni prodotti tipici locali. Le visite sono su prenotazione, per un numero che va da 6 a 30 persone.
Per maggiori info, vi consiglio di visitare il sito dell'azienda cliccando QUI.

15 commenti:

Annamaria Dimitri ha detto...

Sembra propio un ottimo vino, mi informerò vorrei provarlo!

Ely ha detto...

Invitante il vino.. davvero! E pensare che della Sicilia sono già innamorata prima ancora di averla vista! <3 <3 Un bacione!

~ Inco ha detto...

Grazie dell'interessantissimo post di presentazione...lo proverò! ;)
Incoronata.

IlBlog di Maddy ha detto...

non conoscevo questa azienda, complimenti per il post

Anna Cascino ha detto...

Un ottimo vino da grandi tradizioni sicuramente da provare e d'abbinare

Sheila S. Mamma Pasticciona ha detto...

deve essere proprio buono questo vino!

roberta pacifico in greco ha detto...

questo vino dalla tua descrizzione sembra ottimo,da provare!!!

mammaargi ha detto...

Che bella selezione di vini. Sarei molto curiosa di assaggiare lo Shymer perchè non lo conosco e questo nome un po' esotico mi intriga molto.

Raffaella Mancino ha detto...

non conosco questa azienda, sono sicura che mio marito apprez. questi vini, grazie

loredana basile ha detto...

Ottimi vini da abbinare con i giusti piatti, sarei curiosa di provarli

Danila Salvadei ha detto...

Non ho mai sentito questa marca...ma il Nero d'avola l'ho provato, di un altra azienda ed è un vino davvero particolare, buonissimo! Mi piace bere un bicchiere di vino mentre pranzo e quando posso mi piace provare tipi di vini diversi, a seconda del piatto che ho davanti!! Ottimo post :)

in cucina con lety ha detto...

io non sono un intenditrice di vini,ma questi devono essere eccezionali :)

Stefy ste ha detto...

sembra un vino squisito, devo comprarlo e assaggiarlo anche io, grazie mille delle informazioni.

emanuela ha detto...

ottimi vini ho avuto il piacere di provarli, il mio preferito è il nero d'avola....

Ramona M. ha detto...

Non conoscevo ancora questa azienda, il vino sembra molto buono e di qualità

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...