venerdì 16 maggio 2014

Farfalle con Pesto di Pistacchio, Mozzarelline di Bufala e Pomodoro


Con l'avvicinarsi dell'estate, le giornate iniziano a farsi più calde e la voglia di stare ai fornelli pian piano svanisce. Si cerca di sperimentare dei piatti appetitosi ma freschi e di facile preparazione, proprio come quello che vi propongo oggi.

Molte persone non riescono a rinunciare ad un buono e sano piatto di pasta; il pesto, è uno dei condimenti preferiti durante la stagione estiva, poichè può essere preparato con svariati ingredienti e ci vogliono davvero pochissimi minuti. Consideriamo, poi, altri 2 ingredienti che solitamente ci accompagnano per tutta la stagione estiva: la mozzarella e i pomodori... Direi che questo connubio di sapori e colori è l'ideale per creare una fantastica ricetta come questa!
Per dare un tocco delicato a questo piatto, ho utilizzato il Pesto di Pistacchio dell'azienda siciliana SCIARA - La Terra del Pistacchio, un pesto pronto e realizzato artigianalmente che racchiude in sè il sapore e la bontà di un prodotto Made in Sicily.

Vi consiglio di provare questa ricetta, perchè è veramente ottima ma anche facile e veloce da realizzare... Sono certa che diventerà uno dei miei piatti preferiti della prossima estate! :)

In abbinamento a questo primo piatto ho scelto il vino Syrah Rosato dell'azienda  Cantine Settesoli, anch'essa siciliana.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-160 gr. Farfalle Pastificio Fabianelli
-4 cucchiai Pesto al Pistacchio SCIARA
-8 mozzarelline di bufala campana DOP
-1 pomodoro medio
-sale q.b.

PREPARAZIONE:
Lavate e asciugate il pomodoro, tagliatelo a metà e togliete i semini interni. Riducetelo, infine, a cubetti. Tagliate le mozzarelline in 4 parti e tenetele da parte insieme ai cubetti di pomodoro.
Mettete sul fuoco la pentola con l'acqua per la pasta. Procedete con la cottura e scolatela al dente. Lasciatela raffreddare velocemente sotto il getto d'acqua fredda, scolatela per bene e mantecatela con il pesto di pistacchio. Unite i cubetti di pomodoro e la mozzarella di bufala, mescolate delicatamente e infine servitela.




BUON APPETITO! ;)

14 commenti:

in cucina con lety ha detto...

mi piace proprio questo piatto,veloce e fresco...un'ottima idea ...brava Gio' :*

andreea manoliu ha detto...

Mi piacciono molto i pistacchi e questa pasta deve essere squisita !!!

alessia cipolla ha detto...

ma che bontà!il pesto al pistacchio è una delizia!

Dafne Righetti ha detto...

Sai che non homai provato il pesto di pistacchi sulla pasta? Anzi, non l'ho proprio mai provato in assoluto, per me è quasi una novità. Certo il tuo piatto ha un aspetto invitante.

daniela64 ha detto...

Un piatt fresco , veloce e ricco di sapore . Buon fine settimana Daniela.

Giovanna Pierucci ha detto...

Il pesto ai pistacchi mi fa impazzire, quel piatto è una bontà

Maria Pandolfo ha detto...

di solito io le preparo con il pesto ligure, quello con il basilico, con il pistacchio non ho mai provato, ma sicuramente avranno un gusto delicato, ottimo anche l'abbinamento con il vino

Elisabetta Bertolini ha detto...

un piatto perfetto per questo vino D:

gastroliArt! l'arte di fare olio ha detto...

Perché non abbinare anche un ottimo extravergine siciliano?
Perché l'extravergine in cucina è sempre banalizzato? In cucina bisognerebbe iniziare a dare valore anche all'olio extravergine, spiegarne le caratteristiche organolettiche, i profumi e il sapore! Come per il vino, uguale.

Valentina L ha detto...

Ottimo Vino Settesoli abbinato ad un primo molto buono, anche se semplice! La prossima volta seguiro la tua gustosa ricetta! :)

Giovyna ha detto...

@gastroliArt! l'arte di fare olio: forse non sei un mio affezionato lettore, perchè chi mi legge sa che solitamente per le mie preparazioni culinarie UTILIZZO SOLO OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA BIOLOGICO. Per questa ricetta non era necessario, poichè ho utilizzato un pesto già pronto. Buona Domenica.

gastroliArt! l'arte di fare olio ha detto...

Sono sicuro che un buon extravergine a crudo avrebbe arricchito il piatto, ma sono gusti personali. La mia era una provocazione, non un attacco, anzi i miei complimenti per il Blog - che in effetti seguo da poco. Si scrive extravergine, anche bio, dop o igp, però quasi mai si approfondisce. Nelle foto riportate vedo un ottimo vino da abbinare, mi piacerebbe vedere anche una bottiglia di buon extravergine ogni tanto.
Era questo il senso, non una critica al post, peraltro molto interessante!

A presto!

Giovyna ha detto...

@gastroliArt! l'arte di fare olio: Non ho ritenuto opportuno aggiungere altro olio, per evitare di alterare il sapore del piatto (come sai, il pesto contiene già un'abbondante quantità di olio).

Accetto con piacere il tuo consiglio di mostrare nelle mie foto la bottiglia dell'olio che utilizzo, pertanto nelle mie prossime ricette non mancherà. Grazie e buona giornata!

Maria Caligiuri ha detto...

che goduria *_* ho l'acquolina in bocca

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...