martedì 10 marzo 2015

Torta Mimosa


Nel post precedente vi ho mostrato cosa ho preparato per la Festa della Donna e vi avevo promesso la mia ricetta della Torta Mimosa... Eccola qua! :)
Era la prima volta che la preparavo ed è venuta buonissima, quindi vi garantisco che anche chi è alle prime armi in cucina può prepararla tranquillamente.

Le dosi riportate qui sotto sono per una tortiera del diametro di 22 cm... Più larga è la teglia, più basso sarà il Pan di Spagna. Se volete vedere com'è all'interno cliccate QUI.

INGREDIENTI (PER 6-8 PORZIONI)
Per il Pan di Spagna:
-5 uova bio
-125 gr. zucchero
-125 gr. farina 00
-1 bustina lievito vanigliato per dolci

Per la Farcitura:
-Crema Pasticcera (la ricetta QUI)
-250 ml panna da montare già zuccherata
-1/2 barattolo ananas sciroppato + lo sciroppo


PREPARAZIONE:
Innanzitutto preparate il Pan di Spagna mettendo le uova (a temperatura ambiente) in una ciotola capiente insieme allo zucchero. Con lo sbattitore elettrico montate il tutto fino al ottenere un composto gonfio e spumoso.
Unite poca farina alla volta miscelata con il lievito, mescolando con movimenti dal basso verso l'alto. Versate l'impasto in una tortiera del diametro di 22 cm circa foderata con carta da forno ed infornate a 180°C per 20-25 minuti circa (fate la prova dello stuzzicadenti). Sfornate il Pan di Spagna e lasciatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo. Nel frattempo preparate la crema pasticcera (la ricetta la trovate QUI).
Quando la crema pasticcera è pronta (e fredda) unitela alla panna montata con movimenti dal basso verso l'alto. Tagliate il Pan di Spagna in 3 dischi della stessa misura, tenendone da parte uno che servirà per decorare esternamente la torta. Bagnate i 2 dischi con lo sciroppo dell'ananas e spalmate sul primo uno strato generoso di crema. Distribuitevi sopra dei pezzetti di ananas e soprapponete il secondo disco (anch'esso bagnato con lo sciroppo). Spalmate la rimanente crema su tutta la torta e infine decorate con delle briciole (o cubetti, come ho fatto io) di Pan di Spagna, per ricreare l'effetto mimosa.
Ponete la torta in frigo fino al momento di servirla. Ideale da servire insieme al Cocktail Mimosa.



BUON APPETITO! ;)

7 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Bellissima e anche molto golosa !

Francesca Poggiali ha detto...

Favolosa!!! Semplice ma perfetta!!
Franci

brigida vario ha detto...

Brava questa torta e' buonissima l'adoro brava

daniela64 ha detto...

Che meraviglia la tua torta mimosa, Bella e golosissima . Un saluto, Daniela.

Dafne Righetti ha detto...

Un dolce classico del periodo, ma sempre molto gettonato. La tua torta mimosa è venuta proprio bella, l'occhio l'apprezza molto. Purtroppo per il gusto posso solo immaginare la squisitezza. Non ho mai provato a farla, ma mi rassicuri dicendo che non è una ricetta elaborata e riuscirebbe anche chi è alle prime armi.. beh, mi sa che mi cimenterò, seguendo le tue indicazioni ovviamente. Ciao!

Maria Felicia V. ha detto...

Proprio in questi giorni leggevo di una discussione sulla torta mimosa, circa l'aggiunta o meno dell'ananas...io ero a favore, vedo tu pure, quindi W l'ananas nella mimosa!!
La tua per inciso è anche molto bella :-)

mariafelicia magno ha detto...

aspettavo con ansia la ricetta di questa torta mimosa dopo aver visto le foto sulla pagina facebook...deve essere ottima
complimenti per la presentazione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...