venerdì 18 dicembre 2015

Bossolà Lombardo ai Canditi


Il Bossolà è un dolce tipico natalizio della Lombardia e più precisamente della provincia di Brescia. Si tratta di una ciambella dolce lievitata con canditi e decorata nella parte superiore con la granella di zucchero (in mancanza degli zuccherini, io ho preferito decorarla con la glassa al limone) e ciliegine candite.

Ora lo so che vi state chiedendo come mai una siciliana ha deciso di preparare questo dolce del nord Italia poco comune nei food blog... La risposta è che ho trovato questa ricetta in un calendario Paneangeli e, incuriosita, ho voluto realizzarlo.
E' un dolce di facile preparazione, molto simile al panettone ma più veloce da realizzare. Ottimo da consumare durante queste feste natalizie insieme ad amici e parenti.

Ho abbinato a questo dolce il Prosecco Millesimato Extra Dry Dogarina.


INGREDIENTI (PER 6-8 PORZIONI):
-250 gr. farina manitoba
-175 gr. farina 00
-120 gr. zucchero
-2 uova bio
-25 gr. lievito di birra fresco (1 cubetto)
-125 ml latte parzialmente scremato
-75 gr. burro
-la punta di 1 cucchiaino, vanillina
-10 gr. sale
-150 gr. Macedonia di Frutta Candita Dream Fruits

Per decorare:
-glassa al limone (fatta al momento)
-ciliege candite q.b.


PREPARAZIONE:
In una ciotola capiente setacciate le due farine con lo zucchero e la vanillina; al centro praticate un buco dove andrete a posizionare il lievito sbriciolato. Sciogliete quest'ultimo con un po' di latte tiepido e cominciate ad impastare. Unite adesso le uova (uno alla volta), il burro fuso tiepido e infine il sale. Amalgamate il tutto con una forchetta, aggiungendo tutto il latte poco alla volta.
Lavorate l'impasto sul tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo (per attivare la lievitazione), fino al completo assorbimento dei liquidi.
Incorporate velocemente i canditi e rimettete l'impasto (formando una palla) nella ciotola infarinata. Ponete a lievitare (in forno caldo e spento) coperto da uno strofinaccio umido per circa 2 ore (dovrà raddoppiare di volume).
Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l'impasto e formate un rotolo lungo circa 50 cm, unite bene le estremità e formate una ciambella, che andrete a posizionare in uno stampo per ciambellone ben oleato (non infarinato). Spennellate la superficie della ciambella con del latte a temperatura ambiente e ponete nuovamente a lievitare per altri 40 minuti circa. Spennellate di nuovo la ciambella con il latte e cuocete in forno caldo per 27 minuti circa nella parte inferiore del forno preriscaldato.
Se dovesse colorarsi troppo durante i primi minuti, coprite con un foglio di carta stagnola.
Quando il Bossolà è cotto, uscitelo dal forno e lasciatelo raffreddare. Toglietelo dalla teglia e decoratelo con della glassa al limone come ho fatto io e con delle ciliege candite.




BUON APPETITO E BUONE FESTE! ;)

6 commenti:

Vittoria Sanna ha detto...

Non conoscevo il Bossola, ma credo che sia molto squisito, perchè solo a vedere le foto mi è venuta una gran fame..proverò a replicarlo per queste feste!

Elena g ha detto...

Non ho mai mangiato la bossola ma sembra davvero ottima e invitante

Mirella Ziliani ha detto...

Nonostante io sia lombardissima non conoscevo questo dolce ma è così invitante e colorato che vorrei provare a replicarlo

mariafelicia magno ha detto...

pensa che pur vivendo a bergamo quindi molto vicino, non ho mai avuto occasione di assaggiare questo dolce..complimenti,ha un aspetto delizioso,molto invitante e perfetto per natale con questi colori!

Valeria C. ha detto...

Devo essere sincera, conosco molti dolci natalizi e mi piace anche cucinarli, ma il Bossolà proprio mi mancava. Copio la ricetta, vediamo come mi viene!

Stella Loliva ha detto...

non conoscevo questo dolce ma l'aspetto è davvero golossissimo e poi abbinato a questo prosecco ha un aspetto molto elegante da presentare durante le feste!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...