lunedì 8 gennaio 2018

Arancinette con Zucchine, Curry, Prosciutto Cotto e Gorgonzola Dolce


Ben trovati! Nel post precedente vi ho parlato dell'azienda RISOINFIORE e del suo "riso a residuo zero" (se vi siete persi il post CLICCATE QUI), oggi invece vi propongo una ricetta davvero appetitosa, da realizzare con il buonissimo Riso fino Gloria parzialmente lavorato.

Queste arancinette con zucchine, curry, prosciutto cotto e gorgonzola dolce sono un antipasto originale e abbastanza facile da realizzare, ideale da servire durante un buffet freddo, per un aperitivo in compagnia oppure semplicemente come antipasto per una cena formale.

La pastella è davvero speciale, perchè ho utilizzato il preparato per Pastella di Ariosto, un prodotto che è un valido alleato in cucina. Vediamo insieme come si preparano.

INGREDIENTI (PER 4-6 PERSONE):
-1 zucchina genovese
-100 gr. prosciutto cotto a cubetti
-100 gr. gorgonzola dolce
-1/4 cipolla bianca bio
-4 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-2 cucchiai Parmigiano Reggiano grattugiato
-1/2 cucchiaino curry
-1 noce di burro
-3 cucchiai Pastella Ariosto
-5 cucchiai pangrattato
-brodo vegetale, sale q.b.

PREPARAZIONE:
Per prima cosa realizzate un semplice risotto con zucchine e curry, che però dovrà risultare piuttosto asciutto. Lavate con cura la zucchina, asciugatela e grattugiatela con una grattugia a fori larghi.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte insieme ai cucchiai di olio e.v.o. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla. 

Non appena la cipolla diventa dorata, aggiungete il riso e fatelo tostare per bene, fino a quando diventerà quasi trasparente. A questo punto unite la zucchina grattugiata, mescolate e bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente.

Lasciate cuocere il risotto a fiamma medio-bassa, mescolando di tanto in tanto. Solo se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo ma senza esagerare. E' importante che il risotto sia asciutto ma corposo. A metà cottura aggiungete il curry.

Quando il riso è al dente, togliete la pentola dal fuoco e mantecate il risotto con la noce di burro e i cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato. Mescolate bene in modo da amalgamare bene il riso, quindi versatelo su una pirofila in vetro (o porcellana) e lasciatelo raffreddare completamente prima di realizzare le arancinette.

Trascorsa almeno 1 ora e mezza, riprendete il riso e prelevatene una parte che terrete sul palmo della mano. La dose giusta è indicativamente della grandezza di una polpetta. Al centro del riso praticate un buchetto, dove andrete a posizionare qualche cubetto di prosciutto cotto e 1 cubetto di gorgonzola dolce.

Richiudete bene l'arancinetta, in modo che il ripieno non possa fuoriuscire durante la cottura e ripetete l'operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Con queste dosi otterrete all'incirca 15 arancinette.

Preparate adesso la pastella: prendete una tazza capiente e all'interno mettetevi 200 ml di acqua a temperatura ambiente e i cucchiai di Pastella Ariosto. Con una frusta a mano, mescolate velocemente i 2 ingredienti per evitare la formazione di grumi.

Prendete la prima arancinetta, tuffatela velocemente nella pastella e successivamente nel pangrattato. Ripetete l'operazione della pastellatura, in modo da ottenere una panatura croccante e compatta.
Quando tutte le arancinette saranno impanate, potrete procedere con la cottura.

Friggete quindi le arancinette in abbondante olio di semi di girasole (o arachide), quando sono perfettamente dorate scolatele su carta assorbente, regolate di sale e consumatele ben calde.




BUON APPETITO! ;-)

1 commento:

Mirella Ziliani ha detto...

un finger food davvero sfizioso e con un ripieno ricco e gustoso

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...