domenica 3 gennaio 2016

Anelletti Vegetariani al Forno con Mozzarella Filante


Chi mi conosce sa che per tanti anni sono stata vegetariana. Nell'arco di questi 10 anni da vegetariana ho sperimentato e provato in prima persona tante ricette e molte le continuo a preparare tuttora, come questi anelletti al forno vegetariani con mozzarella filante.
La ricetta originale degli anelletti al forno contiene il ragù di carne, uova sode e pezzàme (salumi tagliati a cubetti) ma la mia ricetta è chiaramente più digeribile!

Mi piace avere il frigorifero pieno di verdure, così da poterle mixare tra loro e realizzare appetitosi piatti ma facilmente digeribili.
La ricetta che vi propongo oggi è un'ottima portata da realizzare quando si hanno degli ospiti a pranzo, poichè è davvero buonissima, salutare ed economica... Provare per credere! ;)

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE):
-350 gr. anelletti (pasta)
-5 funghi champignon medi
-1 zucchina piccola
-300 ml polpa di pomodoro
-3 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio
-1/2 cipolla
-3 cucchiai pangrattato
-1 noce di burro
-sale q.b.

PREPARAZIONE:
Pulite la zucchina e i funghi ed affettateli; tritate finelmente la cipolla e trasferitela in una pentola capiente insieme all'olio e.v.o. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate soffriggere la cipolla. Quando quest'ultima è dorata aggiungete le zucchine a rondelle e i funghi affettati, mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma media per circa 10-15 minuti. Trascorso questo tempo, aggiungete la polpa di pomodoro, regolate di sale e lasciate insaporire per altri 5 minuti appena. Togliete adesso dal fuoco e procedete con la cottura della pasta, in abbondate acqua salata. Scolate gli anelletti al dente e conditeli con il sugo di verdure e infine aggiungete la mozzarella a cubetti.
Imburrate una teglia rotonda del diametro di 22-24 cm e cospargetela di pangrattato. Versatevi sopra la pasta e infine, in superficie, cospargete nuovamente con il pangrattato. Distribuitevi sopra dei pezzetti di burro e infornate a 200°C per 15 minuti circa o comunque finchè si sarà formata una bella crosticina dorata sopra. Servite ben caldi o tiepidi, ottimi anche il giorno successivo.


BUON APPETITO E BUONE FESTE! ;)

2 commenti:

la cucina di Jorgette ha detto...

Ha un aspetto molto invitante....potrei magari preparare questo piatto per il mio maritino che è vegetariano! una domanda, come mai hai abbandonato questa dieta? io sono vegana da poco, ma vegetariana lo sono stata per un bel pò, non potrei immaginare di tornare indietro sui miei passi.... cosa ti ha spinto a farlo? spero non ti dispiaccia la mia curiosità!
Buon Anno
Jorgette

Giovyna ha detto...

Ciao Jorgette, innanzitutto grazie per il tuo commento. Mi fa sempre piacere rispondere alle domande di chi mi segue, pertanto scrivimi all'indirizzo e-mail che trovi nella colonna qui a destra, sarò lieta di raccontarti la mia storia (sarebbe un po' lungo e noioso scriverlo qui nel form dei commenti). A presto e buon anno anche a te! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...