venerdì 27 luglio 2018

Farfalle con Zucchine, Pancetta e Pomodori Secchi


Ciao a tutti e ben trovati! Mi scuso per la lunga assenza, purtroppo le cose da fare sono davvero tante e, come potrete immaginare, il tempo non è mai abbastanza.
Anche se ultimamente non sono molto attiva qui sul blog, vi ricordo che potete trovare ogni giorno le mie ricette su Fidelity Cucina, una community di cui faccio parte ormai da molti anni.

Su Fidelity Cucina troverete ogni giorno le mie ultime ricette e anche quelle di altre food bloggers, mi raccomando seguitemi anche lì! ;-)

La ricetta di oggi è un primo piatto estivo e molto appetitoso, facile da realizzare e soprattutto economico. Una portata indicata per un pranzo in famiglia, ottima se abbinata ad un buon vino rosso. Vediamo dunque come si prepara.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-170 gr. farfalle
-1/2 zucchina genovese
-100 gr. pancetta a cubetti
-4 pomodori secchi sott'olio
-1/4 cipolla bianca
-3 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-25 ml vino bianco
-brodo vegetale, sale, prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:
Lavate con cura la zucchina e tagliatela a rondelle (oppure, se lo preferite, a cubetti). A parte tagliate a cubetti la pancetta. Tritate finemente la cipolla e trasferitela in un pentolino insieme ai cucchiai di olio extra vergine d'oliva.

Accendete il fuoco a fiamma moderata, quindi fate soffriggere dolcemente la cipolla. Non appena quest'ultima risulterà perfettamente dorata, unite le rondelle di zucchina e fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto. Dopo poco aggiungete anche la pancetta a cubetti.

Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Quando il vino è stato assorbito del tutto, bagnate il condimento con 1-2 mestolini di brodo vegetale ben caldo e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fiamma moderata.

A cottura ultimata aggiungete i pomodori secchi sott'olio ben sgocciolati e tritati grossolanamente. Infine tenete il condimento al caldo e procedete con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiunge il bollore cuocete le farfalle, mescolando di tanto in tanto.

Quando la pasta risulterà al dente, scolatela e conditela con il condimento preparato precedentemente. Fate saltare il tutto ancora per un minuto, quindi servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Questa ricetta è indicata anche per chi è intollerante al lattosio. Non è possibile conservare questa portata successivamente alla preparazione.




BUON APPETITO! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...