sabato 22 dicembre 2018

Torta Salata Vegan con Spinaci, Funghi e Besciamella di Soia


Buon Sabato! Oggi vi propongo una torta salata davvero deliziosa, perfetta non soltanto per i vegani ma anche per vegetariani e per chi è intollerante al lattosio!
Una ricetta che ho realizzato in collaborazione con Naturasì e più precisamente con il punto vendita di Largo Cavalieri del Lavoro a Palermo.

Questa torta salata è perfetta sia come antipasto (da servire durante le feste natalizie) e anche come piatto unico, per una cena fredda in compagnia. Vediamo dunque come realizzarla e qualche consiglio per un risultato a prova di chef!

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE):
-1 confezione pasta sfoglia fresca bio
-450 gr. spinaci surgelati a cubetti bio
-250 gr. funghi freschi champignon bio
-250 ml besciamella di soia bio
-3 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio
-2 spicchi d'aglio
-1 pizzico noce moscata in polvere
-sale q.b.

PREPARAZIONE:
Mettete gli spinaci ancora surgelati in una padella e aggiungete 150 ml di acqua. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e coprite gli spinaci con un coperchio. Fate cuocere gli spinaci per circa 20 minuti e quando sono cotti scolateli per bene.

A questo punto rimettete gli spinaci nella padella, aggiungete un filo d'olio e.v.o, una presa di sale ed un pizzico di noce moscata. Fate saltare gli spinaci a fiamma vivace per circa 5 minuti, dopo di che trasferiteli su un piatto e lasciateli raffreddare.

Nel frattempo pulite e affettate i funghi champignon; nella stessa padella dove avete cotto gli spinaci mettete 2 spicchi d'aglio schiacciati e i cucchiai di olio e.v.o. Accendete il fuoco a fiamma moderata e non appena l'aglio risulterà dorato unite i funghi e lasciateli cuocere per circa 10-15 minuti.

Quando i funghi sono cotti, regolate di sale e fateli raffreddare a temperatura ambiente. A questo punto è possibile procedere con l'assemblaggio della torta salata: tritate gli spinaci e unite i funghi, dopo aggiungete anche la besciamella di soia e se necessario aggiungete un altro pizzico di sale (ma senza esagerare).

Prendete una teglia rotonda del diametro di 22-24 cm circa e all'interno posizionatevi la pasta sfoglia fresca srotolata con la sua carta forno in dotazione; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versatevi il ripieno di verdure e besciamella.

Livellate bene il ripieno e ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l'interno. Spennellateli con un po' d'acqua e decorate con dei semi di sesamo (facoltativo). Infine infornate la torta salata a 200°C per circa 30-35 minuti e non appena risulterà perfettamente dorata sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla.

Al fine di gustare la torta salata vegan in tutta la sua bontà, è consigliabile prepararla con un largo anticipo (ad esempio la sera prima per consumarla ad ora di pranzo), altrimenti il ripieno non si solidificherà.





Tutti gli ingredienti bio utilizzati per questa appetitosa ricetta li potete acquistare da Naturasì.

BUON APPETITO E BUONE FESTE! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...