giovedì 2 aprile 2020

Pizza Margherita in Teglia: Ricetta Facile


Avete voglia di pizza Margherita ma non sapere come realizzarla? In questo post imparerete come realizzare un'ottima pizza in teglia in pochi step e in maniera molto semplice.

La pizza Margherita è un classico prodotto da forno che piace a tutte le età; prepararla in casa è abbastanza facile ed è anche economica. La pizza in teglia è un lievitato da realizzare a casa senza grandi difficoltà. Vediamo dunque come si prepara e qualche consiglio utile, per un risultato perfetto.

INGREDIENTI (PER UNA TEGLIA GRANDE OPPURE PER 2 PICCOLE):
-350 gr. Farina 00
-150 gr. Farina Manitoba (oppure 0)
-300 ml acqua tiepida
-50 ml olio extra vergine d'oliva bio
-35 gr. Zucchero
-25 gr. Lievito di birra fresco oppure 1 bustina lievito secco
-18 gr. Sale

Per Farcire:
-300 gr. Mozzarella Fior di Latte
-350 ml Passata di Pomodoro
-1 filo olio e.v.o.
-origano q.b.

 PREPARAZIONE:
In un'ampia ciotola mettete le 2 tipologie di farina e mescolatele per bene. Al centro fate un piccolo foro, dove andrete a sbriciolare il lievito di birra fresco. Se deciderete di utilizzare il lievito di birra disidratato, allora potrete aggiungerlo direttamente alla farina.

Sciogliete il lievito di birra fresco con un po' di acqua tiepida, quindi aggiungete lo zucchero, l'olio e.v.o. e soltanto per ultimo il sale. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti, versando poca alla volta tutta l'acqua tiepida.

Non appena avrete ottenuto un composto denso e piuttosto appiccicoso, trasferitelo sul tavolo lievemente infarinato e impastate a mano per circa 10 minuti. Quando avrete ottenuto un panetto soffice ed elastico, rimettetelo nella ciotola e copritelo con della pellicola per alimenti.

Ponete l'impasto a lievitare, in un luogo caldo e al riparo da correnti d'aria, per circa 1 ora (dovrà raddoppiare di volume).
Trascorso questo tempo, stendete l'impasto in una sfoglia alta circa 1 cm, quindi posizionatela in una teglia rettangolare di circa 40x30 cm oppure dividetelo a metà e mettetelo in 2 teglie di circa 25-27 cm ciascuna.

Con le mani unte di olio, stendete la base per la pizza in maniera omogenea, quindi ponete nuovamente a lievitare in un luogo caldo per altri 20 minuti circa.
Trascorsa la seconda lievitazione, farcite la pizza con la passata di pomodoro condita a piacere e cuocetela in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 25-30 minuti.

10 minuti prima del termine della cottura, estraete la teglia dal forno e farcite la pizza con la mozzarella fior di latte tagliata a julienne. Infornate nuovamente, finchè la mozzarella non risulterà filante.

Quando la pizza è pronta, irroratela con un filo d'olio extra vergine d'oliva e completatela con un po' di origano. Consumate la portata mentre è ben calda ma anche tiepida sarà squisita.

Se non consumate la pizza in giornata, potrete congelarla avvolta nella pellicola per alimenti e tagliata in porzioni.


BUON APPETITO! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...