mercoledì 7 agosto 2013

Gluten-Free: Calamarata con Pesce Spada e Olive


Ma, dico, lo avete sentito il caldo afoso di oggi? Mamma mia, guidare per me è stata una tragedia!
Agosto è l'unico mese dell'anno che mi crea qualche problema nello stare in cucina e, soprattutto, ai fornelli ma io non mollo! ;)

Ecco un'altra ricetta Gluten-Free, questa volta pasta a base di pesce. Che dire, poi, del buon Prosecco Conegliano Valdobbiadene Superiore - Cuvée Oro di Carpenè Malvolti che vi ho abbinato? Direi veramente azzeccato!

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-200 gr. pasta Calamari Farabella
-2 calamari freschi di medie dimensioni
-1 fetta pesce spada fresco
-10 olive verdi
-1/2 barattolo Polpa di Pomodoro Pomì
-2 cucchiai olio extra vergine d'oliva
-1 spicchio d'aglio bio
-1/2 cucchiaino Insaporitore Aglio & Peperoncino Ariosto
-sale, foglie di basilico fresco, vino bianco q.b.

PREPARAZIONE:
Pulite i calamari e tagliateli ad anelli mentre i tentacoli tagliateli a metà. Togliete la pelle al pesce spada e tagliatelo a tocchetti di medie dimensioni. Snocciolate le olive e tagliatele a metà. In una pentola capiente mettetevi lo spicchio d'aglio schiacciato e l'olio e.v.o. Quando l'aglio è dorato, aggiungete i calamari e fateli saltare per qualche minuto. Sfumate con del vino bianco e lasciate evaporare. Fate cuocere per circa 10-15 minuti coprendo con un coperchio ed abbassando la fiamma. Trascorso questo tempo, aggiungete le olive e il pesce spada a tocchetti. Lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma media. Infine unite la passata di pomodoro e l'Insaporitore Ariosto, quindi regolate di sale (non penso sia necessario ma se vi piacciono i cibi con più sale allora aggiungetelo) e lasciate cuocere per altri 5 minuti o comunque finchè il pesce risulterà cotto. Togliete dal fuoco e mantenete al caldo. Procedete adesso con la cottura della pasta.
La pasta Farabella ha un metodo di cottura leggermente diverso dagli altri tipi di pasta: dopo l'ebollizione, va lasciata a fuoco spento immersa nell'acqua con un coperchio sopra. Ad ogni modo prepararla è molto facile, basta seguire le istruzioni sulla confezione e/o nel depliant.
Quando la pasta è cotta, mantecatela con il sughetto di pesce (ricordatevi di togliere l'aglio!) e servitela guarnendo il piatto con delle foglioline di basilico fresco.



BUON APPETITO! ;)

10 commenti:

in cucina con lety ha detto...

complimenti hai realizzato un piatto fantastico...mi hai fatto venir fame anche a quest'ora...brava Gio' :)

Carmen Cotugno ha detto...

Ho cenato da poco e idem mi hai fatto venir fame x)

Ely ha detto...

Geniale, veramente. E gustosa anche! La terrò presente, è anche gluten free! Grazie mille cara! :D

Anna Santese ha detto...

un piatto assolutamente divino^^

Maria Pandolfo ha detto...

un piatto buonissimo che preparo spesso ottimo l'abbinamento

Nail Art Felice ha detto...

wow che bontà ! tutta da provare

consuelo tognetti ha detto...

Eccome se si sente il caldo O_o ma sento anche il profumino del tuo piatto che mi sta facendo venire l'acquolina :-Q________
Buono buono buono!
la zia Consu

giusy loporcaro ha detto...

che fameeeeeeeeeeeeeeeeeee! oggi per il caldo ho saltato il pranzo.....ma questo piatto l'avrei gradito davvero!

Angelica ha detto...

che famina che mi hai fatto venire!anch'io niente fornelli!anzi l'altro giorno ho osato accendere il forno ma chissà cosa mi è passato per la mente!

Ps: da poco è on-line il mio nuovo sito. Ho deciso di traslocare da blogger su un dominio personale.
Se ti fa piacere leggere le mie ricette e continuarmi a seguire mi trovi su quintopeccatocapitale.it
Buona giornata
Angelica

Maria Caligiuri ha detto...

che piatto stupendo! sei troppo brava!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...