giovedì 1 ottobre 2020

Risotto con Crema di Zucca, Speck e Noci

 

E' passato davvero tantissimo tempo dal mio ultimo post. Non era mai successo che abbandonassi il blog per mesi. Purtroppo sono stata costretta, per colpa di una serie di spiacevoli eventi che mi hanno portata ad isolarmi e a non avere voglia nè tempo da dedicare alla mia più grande passione: la cucina.


Il mio maestro, la mia guida ai fornelli non c'è più: il mio caro nonnino ci ha lasciati il 12 Agosto 2020 all'età di 93 anni. Certo, non siamo eterni e lui era molto anziano... Ma, quando una persona ti fa stare bene, vorresti che non ti lasciasse mai. E allora io nella mia stanza non ho potuto far altro che mettere una sua foto, che lo ritrae vestito da chef con tanto di cappello. In quella foto avrà avuto circa 70-75 anni. Questa foto me l'ha regalata mia nonna, sotto mia richiesta. Adesso il mio nonnino sarà sempre con me e spero possa proteggermi da lassù.

Sebbene io sia ancora sconvolta dalla mia perdita, non voglio deludere mio nonno nè tanto meno i miei followers, perciò da oggi ritornerò attiva e spero di essere anche costante con la pubblicazione dei post/ricette.

La ricetta che vi propongo oggi è un primo piatto speciale, cremoso e saporito, con una nota croccante conferita dalle noci. Una portata perfetta da servire durante un pranzo domenicale in famiglia e ideale da abbinare ad un calice di vino bianco oppure rosato. Vediamo insieme come si prepara.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-190 gr. Riso
-180 gr. Zucca già pulita
-70 gr. Speck a fettine
-1/2 cipolla dorata
-6 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-30 ml vino bianco
-5 noci
-brodo vegetale, sale q.b.

PREPARAZIONE:
Per realizzare questo delizioso risotto è necessario partire dalla crema di zucca. Sbucciate la zucca ed eliminate i filamenti interni e i semi, quindi sciacquatela con abbondante acqua fresca e tagliatela a cubetti.

Prendete metà della cipolla a disposizione e tritatela finemente; trasferite la cipolla in una padella di medie dimensioni e aggiungetevi 3 cucchiai di olio e.v.o.
Fate soffriggere la cipolla e non appena sarà dorata unite la zucca a cubetti.

Saltate il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che bagnate la zucca con un mestolino di brodo vegetale caldo (o acqua), abbassate un po' la fiamma e coprite con un coperchio.
Quando la zucca risulterà tenera, togliete la padella dal fuoco e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Utilizzando il minipimer, frullate la zucca fino ad ottenere una crema densa e liscia. Regolate di sale e pepe a piacere, quindi tenete la crema di zucca da parte e procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la restante cipolla e mettetela in un'ampia pentola; aggiungete i rimanenti 3 cucchiai di olio e.v.o. e fate soffriggere la cipolla. A questo punto aggiungete il riso e tostatelo per bene. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Bagnate adesso il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate con cura e fate cuocere il riso a fiamma moderata per circa 12-13 minuti. Non appena il riso sarà al dente, aggiungete lo speck a striscioline e dopo poco anche la crema di zucca (potrebbe non essere necessario utilizzarla tutta). Mescolate e lasciate insaporire il risotto ancora per qualche minuto.

Togliete infine la pentola dal fuoco e mantecate il risotto con una noce di burro (facoltativo). Impiattate e, prima di servire, decorate i piatti con della granella di noci.

Conservazione: al fine di gustare questo piatto in tutta la sua cremosità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione.




BUON APPETITO! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...