domenica 2 settembre 2012

BRONSugar: Un Viaggio nella Dolcezza


Qualche settimana fa vi ho parlato della Stevia, un dolcificante-edulcorante di origine naturale, valido sostituto dell'Aspartame (dolcificante-edulcorante di sintesi, cancerogeno) e "amico" della dieta. Se vi siete persi il mio post, cliccate QUI. Oggi invece vi parlerò di un altro dolcificante di origine naturale: lo Zucchero di Canna.
Molte persone non sanno che il primo tipo di zucchero che l'uomo ha conosciuto ed utilizzato per la prima volta nella storia è lo zucchero di canna. Il liquido dolcificante estratto dalla spremitura della canna da zucchero, che cresce nelle regioni della fascia tropicale, è noto fin dall'antichità alle popolazioni di Cina e India.
La notizia dell'esistenza dello zucchero di canna arrivò in Europa grazie ad Alessandro Magno ma bisognò aspettare il X secolo prima che i genovesi e veneziani iniziarono l'importazione di modeste quantità in Italia.
Successivamente Federico II di Svevia fece coltivare la canna da zucchero in Sicilia ma lo zucchero restò comunque per lungo tempo raro e prezioso, venduto a carissimo prezzo dai farmacisti o utilizzato per comporre sciroppi ed impacchi.
Solo le categorie benestanti potevano permettersi di usarlo come dolcificante, tutti gli altri dovevano accontentarsi del suo più antico succedaneo, il miele.
In realtà fu dal 1500 in poi che lo zucchero di canna comparve abitualmente sulle tavole delle ricche famiglie europee, ovviamente grazie alla scoperta dell'America. Infatti, con il fenomeno del colonialismo, gli spagnoli introdussero la contivazione della canna da zucchero a Cuba ed in Messico, i portoghesi in Brasile, gli inglesi e i francesi nelle Antille, cioè in tutti quei territori dell'America centrale e meridionale che ancora oggi sono tra i maggiori esportatori.
Una delle prime varietà di zucchero di canna prodotte fu il Demerara che prende il nome dal Rio Demerara, fiume della Guyana sulle cui rive veniva coltivata l'omonima varietà di canna da zucchero considerata la migliore come qualità.
Con l'esplorazione delle terre del Pacifico e dell'Oceano Indiano, la canna da zucchero si estese anche nelle isole tropicali dove il clima è ideale alla sua coltivazione.
Gli storici ritengono che la maggior disponibilità dello zucchero di canna abbia contribuito a migliorare sensibilmente le condizioni di salute della popolazione europea.
Oggi varie aziende ci propongono differenti tipi di zucchero di canna. D&C, un'azienda che opera dal 1950 nel mercato di prodotti alimentari e dolciari, ha creato il marchio BRONSugar con l'obiettivo di presentare ben 5 tipi differenti di zucchero di canna, provenienti da 5 paesi che godono di un'esperienza centenaria nel settore.

Ringrazio l'azienda D&C che mi ha omaggiata di una campionatura di BRONSugar, al fine di valutarne la qualità e per utilizzarlo nelle mie ricette dolci. Come vedete dalle foto, ho già avuto modo di aprire una confezione e ne ho utilizzato un tipo per QUESTA RICETTA. Vediamo insieme che cosa ho ricevuto:

BRONSugar Demerara Tropical Islands Dark Cane Sugar, confezione da 1 Kg.
Zucchero bruno estratto dal succo della canna da zucchero, dall'aroma fruttato e lievemente speziato, dolcifica il caffè e le bevande, sia calde che fredde.


BRONSugar Malawi - Demerara Unrefined Cane Sugar, confezione da 500 gr.
Zucchero grezzo di canna dai cristalli bruni, rende dolce la prima colazione con un delicato aroma di liquirizia.


BRONSugar Guadeloupe - Demerara Dark Cane Sugar, confezione da 500 gr.
Zucchero bruno di canna dai cristalli brillanti, dolcifica bevande e dessert con un delicato profumo di thè verde.


BRONSugar Swaziland - Demerara Dark Cane Sugar, confezione da 500 gr.
Zucchero bruno di canna dai cristalli dal tono dorato, dona ai dessert una delicata fragranza di vaniglia.


BRONSugar Brasil - Organic Cane Sugar, confezione da 500 gr.
Zucchero di canna da Agricoltura Biologica brasiliana, dolcifica infusi e yogurt con delicate note di miele d'acacia.


BRONSugar Mauritius Muscovado Tropical Unrefined Cane Sugar, confezione da 500 gr.
Zucchero grezzo di canna dai piccoli cristalli al profumo di melassa, arricchisce con toni di liquirizia torte e dolci al cucchiaio. Contiene importanti sali minerali quali calcio, ferro e magnesio.


Non so a voi ma a me è venuta voglia di un buon dolce preparato con lo zucchero di canna, eheheh! :)
Se il mio post vi è piaciuto e siete curiosi di scoprire più dettagliatamente BRONSugar, visitate il sito di D&C cliccando QUI.

16 commenti:

maryen ha detto...

io adoro lo zucchero di canna lo uso spessissimo grazie non conoscevo questo brand

in cucina con lety ha detto...

mi incuriosisce molto questo tipo di zucchero,dimmi come ti sei trovata ^_^

mini nuni ha detto...

wao io amo lo zucchero di canna e non conoscevo questa marca
xoxo mini nuni

lovemakeup24 ha detto...

Adoro lo zucchero di canna, lo preferisco a quello raffinato :)

Anna Santese ha detto...

lo zucchero di canna è brutto da vedere...come calimero piccolo e nero...ma buono buono sopratutto in determinate ricette di dolci^^

elisa dotcakes ha detto...

io amo lo zucchero di canna! dolcifica lo stesso ed è meno lavorato!

Cristina Valli ha detto...

E' buonissimo lo zucchero di canna *.*

Miss Cheap and Chic ha detto...

Che bella collaborazione !!! Io adoro lo zucchero di canna é il mio preferito!

Nail Art Felice ha detto...

non conoscevo questi prodotti grazie mille !!!

Carmy1978 ha detto...

Complimenti per la nuova collaborazione :)

Shopping, che passione! ha detto...

non pensavo esistessero tutti questi tipi di zucchero!

EmmeMe ha detto...

Wow quanti! Io amo lo zucchero di canna, uso sempre quello, ma non avevo idea ne esistessero di tanti tipi

StellinaNelBlu ha detto...

Io uso lo zucchero di canna molto più spesso rispetto a quello raffinato.. e con questa marca mi sono sempre trovata benissimo ^^

Fanny Moments ha detto...

Che belli questi zuccheri, sembrano molto raffinati ;D

Il piacere di essere donna ha detto...

adoro lo zucchero di canna ma non avevo idea che ne esistessero di tanti tipi *_* ad ogni modo sono molto curiosa di provarli...soprattutto quello tropical ^_^

giusy loporcaro ha detto...

anche io uso spessissimo lo zucchero di canna...sia in cucina che per dolcificare il caffe'!
non conoscevo questa marca e mi incuriosiscono le diverse tipologie!!!!! vado subito a vedere il sito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...