sabato 1 marzo 2014

Calzoni Fritti e al Forno per Carnevale!


Ancora fritti per Carnevale!
Cari amici, vi informo che da ieri ho la febbre e sono molto dispiaciuta, perchè guarda caso questa Domenica avevo una cena con degli amici e l'ho dovuta annullare, perchè non sono di certo in grado di cucinare! :(
Comunque io mi piego ma non mi spezzo e, quindi, cercherò di non trascurare il blog... Ovviamente febbre alta permettendo! :(

Questi calzoni, come i krapfen che vi ho mostrato qualche giorno fa, li ho preparati la scorsa settimana.
I calzoni sono una delle mie primissime ricette; ho imparato a farli grazie al mio nonnino e ogni volta che li faccio vanno subito a ruba.
Se vi posso dare un consiglio, fritti sono molto più buoni (e anche più veloci da cucinare).

INGREDIENTI (PER 16 CALZONI - 8 FRITTI E 8 AL FORNO):
-500 gr. farina Manitoba
-500 gr. farina 00
-325 ml acqua tiepida
-325 ml latte tiepido
-50 gr. lievito di birra fresco
-100 gr. burro o margarina
-100 gr. zucchero
-36 gr. sale

Per il ripieno:
-350 gr. prosciutto cotto spalla sgrassata
-300 gr.mozzarella per pizza

Per la spennellatura:
-1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte
-semi di sesamo, passata di pomodoro q.b.

PREPARAZIONE:
Miscelate le 2 farine tra loro, disponetele a fontana all'interno di una ciotola capiente e al centro sbriciolatevi il lievito. Sciogliete quest'ultimo con un po' di latte tiepido e aggiungetevi lo zucchero, il sale ed infine il burro ammorbidito e tagliato a tocchetti.
Iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti, aggiungendo gradatamente tutto il latte e poi tutta l'acqua. Potrebbe non essere necessario utilizzare tutti i liquidi, l'importante è che il composto diventi morbido e che tutti gli ingredienti si fondano tra loro.
Iniziate ad impastare sul piano del tavolo leggermente infarinato, per almeno 10 minuti o comunque finchè l'impasto diventerà elastico e soffice. Rimettetelo nella ciotola e, coperto da un canovaccio umido, ponete al caldo a lievitare fino al raddoppio di volume (all'incirca 1 ora e mezza - 2 ore).
Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l'impasto in 16 palline della stessa dimensione. Stendete ciascuna pallina in un dischetto non troppo sottile e al centro mettetevi una fetta di prosciutto cotto ed un pezzetto di mozzarella. Inumidite i bordi con un po' d'acqua e ripiegate a mezzaluna. Ripetete l'operazione per tutte le palline di impasto.
Se dovete cuocerli in forno, adagiateli su una teglia rivestita con carta da forno e ponete a lievitare in un luogo caldo per circa 30 minuti. Prima di infornarli, spennellate con il tuorlo leggermente sbattuto con il latte e ricoprite con semi di sesamo. Infornate a 180-190°C per 20-25 minuti. A metà cottura "sporcate" i calzoni con un cucchiaio di passata di pomodoro e mettetevi sopra una fettina di mozzarella.
Anche nel caso li vogliate fare fritti, ponete a lievitare per altri 30 minuti in un luogo caldo e poi friggeteli in abbondante olio di semi (non troppo bollente).




BUON APPETITO! ;)

12 commenti:

in cucina con lety ha detto...

sono uno spettacolo,io li preferisco fritti e mangiati caldi sono una goduria...bravissima Gio' :P

~ Inco ha detto...

sono davvero buoni, li faccio anche io spesso per i miei bambini, piacciono un sacco.
I tuoi hanno in più l'aggiunta del latte, devo provarli anche io nella tua versione.
Buona domenica.
Inco

caterina perna ha detto...

mm l'aspetto è davvero molto invitante..saranno ottimi.

Cinzia DM ha detto...

Ciao!! Questi calzoncini prosciutto e mozzarella devono essere fantastici!! Complimenti, provero' a farli anch'io seguendo la tua ricetta !! Grazie mille per averla postata!! Buona giornata ;)

Maria Pandolfo ha detto...

dalle tue foto questi calzoni sono davvero molto invitanti, brava come sempre :)

Elisabetta Bertolini ha detto...

Anche la mia mamma li faceva spesso, adesso è un pò che non me li fa... dovrebbe ahahaha :D

Erica Ferreri ha detto...

Oddio mi fanno una gola pazzesca! io vado matta per queste cose! *_*

alessia cipolla ha detto...

ma che fame!!hanno una bellissima faccia:)

Mila ha detto...

Una vera tentazione!!!! Belli in entrambe le versioni!!!

Maria Felicia V. ha detto...

I calzoni, sia fritti che non, li preparo abbastanza spesso, ma ne vario il ripieno.
Due -credo- le differenze principali rispetto ai miei: il sesamo e l'uovo spennellato...quindi mi ripropongo di provare alla prima occasione.

Jenny Dello Buono ha detto...

Ciao! Sono Jenny e trovo che il tuo blog sia davvero molto interessante. Adoro la cosmesi e tutto ciò che implica creatività e fantasia e cerco di scoprirne sempre di più... e da oggi lo farò anche grazie a te. Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi! ^_^
Ah di calzoni ne mangerei ogni giorno *.* I tuoi sono molto generosi nel ripieno, wow! Sembrano talmente deliziosi dalle foto... che non stento a crederci che siano andati a ruba, come dici tu! ;)

Ho creato anche io da poco un blog e se ti andrà di ricambiare l'iscrizione (sempre se sarà di tuo gradimento), ne sarei felice, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi... e poi sarà come scambiarci un pensierino *.*
Il link d'ingresso del blog è:

http://lastanzadellesorprese.blogspot.it/search/label/Ingresso

Clicca sulle categorie in alto, per sbirciare più contenuti *.*

...ti aspetto se vorrai!
Jenny

mondoalfemminile ha detto...

che belle ricette! stasera la provo e ti faccio sapere ma grazie ai tuoi consigli sarà sicuramente tutto buonissimo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...