domenica 14 febbraio 2016

Cuore di Pizza al Carbone Vegetale con Mozzarella di Bufala e Salmone Affumicato


BUON SAN VALENTINO! Lo so, molti di voi mi leggeranno in ritardo, visto e considerato che siete in vena di far festa e non di starvene attaccati al pc (infatti questo post è programmato, ahah!). ;-)

La ricetta di oggi è molto particolare e sicuramente d'effetto, soprattutto perchè per realizzare questo Cuore di Pizza al Carbone Vegetale con Mozzarella di Bufala e Salmone Affumicato ho utilizzato una farina particolare chiamata "Farina Nera", poichè contiene il carbone vegetale.

Che cos'è il Carbone Vegetale? Noto anche come "Carbone Attivo", è una polvere ottenuta dalla lavorazione di alcuni tipi di legname (pioppo, salice, betulla, ecc..). Il legno viene sottoposto ad una combustione senza fiamma. Il carbone ottenuto viene poi trattato per conferirgli la caratteristica porosità, con un evidente potere assorbente che lo rende particolarmente utile in campo medico/farmaceutico. Il risultato è una polvere finissima, estremamente porosa, inodore e insapore.

Sono abbastanza note le molteplici caratteristiche terapeutiche del Carbone Vegetale; principalmente risolve i seguenti: problemi intestinali, digestione difficile, alitosi, aerofagia, meteorismo, gastriti e iperacidità gastrica, diarrea e intossicazioni alimentari.

Alla luce di tutti questi aspetti, perchè non iniziare ad utilizzarlo? Non è un farmaco, bensì un integratore in vendita nelle migliori erboristerie e ipermercati. Non vi nascondo che recentemente l'ho acquistato ed utilizzato in prima persona e posso garantire che è un prodotto naturale efficace per risolvere determinati problemi fisici (lievi, non patologie).

Lo Conte, nota azienda alimentare specializzata nella produzione di farine e prodotti per la cucina/pasticceria, ha pensato bene di lanciare sul mercato un prodotto che contiene una percentuale di Carbone Vegetale; questo prodotto si chiama "Farina Nera" e lo potete vedere nella foto qui sotto.


Incuriosita da questo prodotto, ho voluto realizzare una gustosa pizza.
In verità avevo già mangiato la pizza al carbone vegetale lo scorso anno in una pizzeria qui a Palermo e l'ho trovata buona come tutte le pizze ma con qualche caratteristica salutare in più.

Vediamo insieme come realizzare questa gustosa pizza a forma di cuore, con salmone affumicato e mozzarella di bufala campana.

INGREDIENTI (PER 2 PIZZE):
-300 g di Farina Nera con Carbone Vegetale Lo Conte
-200 gr. Farina 00
-25 gr. Lievito di birra fresco
-310 ml acqua tiepida
-60 ml olio extra vergine d’oliva bio
-40 gr. Zucchero
-20 gr. Sale

Per Farcire:
-150 gr. Salmone affumicato norvegese
-250 gr. Mozzarella di Bufala Campana
-250 ml passata di pomodoro bio
-olio, origano q.b.

PREPARAZIONE:
Miscelate le due farine all'interno di una ciotola capiente, al centro praticate un buco e posizionatevi il lievito sbriciolato. Sciogliete quest'ultimo con un po' di acqua tiepida, dopo di che aggiungete lo zucchero, il sale e infine l'olio e.v.o. Unite poco alla volta tutta l'acqua tiepida e iniziate ad impastare finchè tutti gli ingredienti si sono amalgamati fra loro.
Trasferite l'impasto sul piano del tavolo infarinato e impastate fino a quando non otterrete un panetto soffice ed elastico (circa 10 minuti). Rimettete adesso l'impasto nella ciotola e ponete a lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio di volume (circa 1 ora e mezza).
Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l'impasto e dividetelo in 2 parti uguali. Stendete la prima parte di impasto con le mani unte di olio, dando una forma di cuore oppure utilizzate un apposito stampo. Sopra distribuitevi la passata di pomodoro condita ed infornate a 190°C per circa 20 minuti.
5 minuti prima del termine della cottura, togliete la teglia dal forno e farcite con fettine di salmone affumicato e di mozzarella di bufala ben sgocciolata. Infornate nuovamente finchè la mozzarella si è sciolta ed è filante. Sfornate, cospargete con dell'origano e ripetete l'operazione con l'altra pizza.
Al momento di servire, ripassate entrambe le pizze in forno ben caldo per 2-3 minuti.





Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...