venerdì 22 aprile 2016

Madeleine


Le Madeleine sono dei soffici e deliziosi dolcetti di origine francese a forma di conchiglia.
Ogni volta che penso alle Madeleine, non posso fare a meno di ricordare lo scrittore Marcel Proust e il suo romanzo "Alla ricerca del tempo perduto", di cui ho letto alcuni brani alle scuole medie e mi sono rimasti talmente impressi nella mente che da allora associo questi buonissimi dolcetti al suo libro.

Nel suo romanzo Marcel Proust narrava che, inzuppando una madeleine nel tè caldo, questa gli ricordava i tempi in cui da bambino andava a trovare la zia, che gli offriva questi deliziosi dolcetti e in quell'intenso sapore riviveva i ricordi della sua infanzia.
Proprio come Marcel Proust, anch'io quando mangio le Madeleine ripenso a quando ero bambina e, visto che non è facile trovarle nei supermercati (o almeno forse non ho cercato bene!), ho deciso di realizzarle in casa utilizzando lo stampo di Happyflex.

Realizzare le Madeleine è abbastanza semplice ed economico; ottime da servire a merenda (o a colazione) insieme ad una tazza di tè fumante oppure con un buon caffè espresso. Vediamo insieme come si preparano.

INGREDINTI (PER 30 MADELEINE):
-175 gr. farina 00
-3 uova bio
-175 gr. burro
-150 gr. zucchero
-10 gr. miele
-2 gr. sale
-Scorza grattugiata di 1 arancia
-Scorza grattugiata di 1 limone
-8 gr. lievito vanigliato per dolci

PREPARAZIONE:
Sciogliete il burro a bagnomaria e lasciatelo intiepidire; setacciate la farina in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero. Mescolate con cura e successivamente aggiungete il sale, il lievito vanigliato e infine la scorza grattugiata dell'arancia e del limone (possibilmente non trattati).
Aggiungete gradatamente il burro fuso e mescolate con una frusta a mano. Unite adesso le uova e mescolate il tutto, solo per ultimo aggiungete il miele e continuate a mescolare energicamente, fino a quando otterrete un impasto liscio e senza grumi. Mettete il composto a riposare in frigorifero per circa 1 ora.
Trascorso questo tempo, prendete uno stampo classico per Madeleine e mettete un cucchiaino di impasto in ogni formina. E' importante mettere poco impasto, perchè le Madeleine lieviteranno durante la cottura. Infornate a 170°C per circa 10 minuti o comunque fino a quando risulteranno perfettamente dorate in superficie. Sfornate e lasciate intiepidire. Prima di servire, spolverizzatele con dello zucchero a velo vanigliato.
Le Madeleine si mantengono perfettamente fino a 2 giorni successivi alla preparazione, anche se sono certa che finiranno nel giro di poche ore!



BUON APPETITO! ;-)

2 commenti:

marina farris ha detto...

Buonissime,oso dire uno dei miei dolci preferiti,ma non le ho mai fatte,seguirò la tua ricetta,grazie!

~ Inco ha detto...

Woww..che belle!! Brava sempre più brava.
Un abbraccio a te cara e buon w. buon 25 aprile.
A presto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...