sabato 20 maggio 2017

Una Torta Speciale per la Festa della Mamma 2017


Buongiorno a tutti e buon Sabato! Oggi vi mostro la torta che ho realizzato in occasione della Festa della Mamma. Ho voluto creare un dolce utilizzando la frutta fresca di stagione (e quindi le fragole) e come farcitura ho preparato una crema fatta di panna fresca montata e Philadelphia Light.

Inutile dire che è piaciuta molto sia a mia mamma che agli altri commensali, quindi vi consiglio di provarla anche voi, perchè è davvero semplicissima da realizzare.
Per questa ricetta ho utilizzato le Mandorle Sgusciate di Mandorlandia Bio, che ringrazio per la collaborazione. Vediamo insieme come si prepara.

INGREDIENTI (PER 6-8 PERSONE)
Per la Torta soffice alle Mandorle:
-175 gr. Mandorle Sgusciate Mandorlandia Bio
-130 gr. farina 00
-175 gr. zucchero
-100 gr. burro
-75 ml acqua minerale
-2 cucchiaini lievito vanigliato per dolci

Per la Bagna Analcolica al Limone:
-300 ml acqua minerale
-3 cucchiai zucchero semolato
-1 limone non trattato (biologico)

Per la Farcitura e Decorazione:
-250 ml panna fresca da montare
-200 gr. Philadelphia Light (o Mascarpone)
-500 gr. fragole
-4 cucchiai zucchero a velo
-granella di nocciole q.b.


PREPARAZIONE:
Innanzitutto preparate la base, ovvero una soffice torta alle mandorle: in un'ampia ciotola mettete le uova intere e, utilizzando lo sbattitore elettrico, sbattetele fino ad ottenere una schiuma. Unite gradatamente lo zucchero (preferibilmente un cucchiaio alla volta) sempre utilizzando lo sbattitore elettrico e otterrete così un composto chiaro e spumoso.

Incorporate a filo l'acqua minerale (sempre mescolando) e successivamente aggiungete anche la farina a cucchiaiate e le mandorle precedentemente sgusciate e tritate finemente con il robot da cucina. Dovrete ottenere una farina di mandorle molto fine, se invece volete ottenere un effetto più "rustico", tritate le mandorle più grossolanamente. Infine aggiungete anche i 2 cucchiaini di lievito vanigliato per dolci.

Adesso, utilizzando una frusta a mano, mescolate delicatamente l'impasto con movimenti dal basso verso l'alto (per non smontare il composto) e aggiungete poco alla volta il burro fuso tiepido.
Prendete una teglia del diametro di 24 cm circa e foderatela con carta da forno (oppure imburratela e infarinatela). Versate l'impasto nella teglia, quindi infornate a 180°C per circa 35-40 minuti (forno statico). Per controllare la cottura della torta, fate la prova dello stuzzicadenti come al solito e se ne uscirà asciutto significa che la torta è cotta, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare.

Nel frattempo preparate la bagna analcolica al limone: in un pentolino di medie dimensioni mettete l'acqua minerale, lo zucchero e infine la buccia di 1 limone non trattato (biologico). Accendete il fuoco a fiamma moderata e portate ad ebollizione. Dopo aver raggiunto il bollore, lasciate bollire lo sciroppo per 15 minuti circa, infine togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare la bagna a temperatura ambiente.

Adesso dovete preparare la crema per la farcitura e decorazione della torta. Montate la panna a neve fermissima insieme a 2 cucchiai di zucchero a velo. Se avete in casa il Pannafix utilizzatelo, ne basteranno 2 cucchiaini.
Quando la panna è perfettamente montata, tenetela in frigo per qualche minuto. In una ciotola mettete il Philadelphia e i rimanenti 2 cucchiai di zucchero a velo. Mescolate bene il Philadelphia, utilizzando una spatolina e successivamente unitelo alla panna montata, con movimenti dal basso verso l'alto.

Nonappena la torta si è raffreddata, tagliatela in 2 dischi di egual misura e bagnate il primo disco (ovvero la base) con un po' di bagna analcolica. Distribuitevi sopra uno strato generoso di crema e livellate bene utilizzando un cucchiaio oppure una spatolina.
Farcite con delle fragole fresche a pezzetti, quindi ricoprite con il secondo strato di torta. Spennellate anch'esso con la bagna analcolica al limone e ricoprite interamente la torta con la crema. Decoratela infine con le fragole fresche a fettine, ciuffetti di crema e con della granella di nocciole (come vedete in foto).

Per ottenere un effetto lucido e affinchè le fragole non anneriscano, spennellatele con della gelatina per torte (io ho utilizzato il Torta Gel, che si trovat in tutti i supermercati). Quando la torta è pronta, ponetela in frigorifero fino al momento di consumarla. Questo dolce si mantiene perfetto fino a 2 giorni dalla preparazione, se riposto opportunamente in frigorifero.





BUON APPETITO! ;-)

2 commenti:

hokis 1981 ha detto...

Great post!

You have a nice blog!

Would you like to follow each other? Let me know on my blog with a comment! ;oD

Have a great day!

xoxo Jacqueline
www.hokis1981.com

andreea manoliu ha detto...

Bellissima la tua torta e anche tanto golosa. Buon fine settimana e un abbraccio !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...